PARROCCHIA SANTA GIOVANNA ANTIDA THOURET

Adorazione eucaristica perpetua

"Il Padre cerca adoratori che lo adorino in Spirito e Verità" (Gv 4,24)

Home

Come raggiungerci Contatti Mail: venite.adoriamo@gmail.com
Venite adoriamo
La Parrocchia
L'adorazione
A tu per Tu
Le nostre preghiere
Testimonianze
Tabella adoratori
Regole e norme
Diventare adoratore
Archivio eventi

Adoriamo il Signore

Miracoli eucaristici
Preghiere di adorazione
Scritti sull'adorazione
Salmi di adorazione
Meditazioni
Luoghi di spiritualità
Canti
Adorazione on line

 

Storia del Pontificato

 

Storia del Pontificato

Papa Stefano VII (VIII)

 

Fonte: Cronologia

Stefano VII (morto nel febbraio 931) fu Papa dal 929 alla sua morte.

Figlio del nobile romano Teudemondo, fu introdotto nella vita eclesiastica non essendo primogenito. Prima di essere eletto papa fu saltuariamente cardinale della diocesi di Sant' Anastasia. La sua elezione avvenne verso la fine di dicembre del 928 quando Roma fu totalmente nelle mani di Marozia che nel frattempo aveva sposato in seconde nozze Guido, marchese della Tuscia. Dunque un altro fantoccio nelle mani di questa ormai potentissima donna, le cui mire posavano adirittura gli occhi sullo stesso soglio pontificio, non per sè come molti hanno creduto ma per il proprio figlio Giovanni, già iniziato alla carriera eclesiastica.

I giudizi su Marozia si sprecano e scorrono tra i più deprecabili a quelli più meditativi, forse in cuor suo amando Roma l'unica sua vera aspirazione potrebbe essere stata quella di far prendere coscienza alla cittadinanza romana delle proprie capacità liberandola definitivamente dalle mire feudali di chicchessia.

Stefano VII morì nel febbraio del 931 e fu sepolto nelle grotte vaticane.