PARROCCHIA SANTA GIOVANNA ANTIDA THOURET

Adorazione eucaristica perpetua

"Il Padre cerca adoratori che lo adorino in Spirito e Verità" (Gv 4,24)

Home

Come raggiungerci Contatti Mail: venite.adoriamo@gmail.com
Venite adoriamo
La Parrocchia
L'adorazione
A tu per Tu
Le nostre preghiere
Testimonianze
Tabella adoratori
Regole e norme
Diventare adoratore
Archivio eventi

Adoriamo il Signore

Miracoli eucaristici
Preghiere di adorazione
Scritti sull'adorazione
Salmi di adorazione
Meditazioni
Luoghi di spiritualità
Canti
Adorazione on line

 

SANTO ROSARIO 

IN VERSI

 

IL SANTO ROSARIO

Misteri della gioia

Misteri della luce

Misteri del dolore

Misteri della gloria

 

Rosarium Virginis Mariae

Storia del Santo Rosario

 Santo Rosario in versi

"Faville nel Roseto"

di Stella Lomonaco Giugni

 

MISTERI DOLOROSI  

 

PROFONDA AMAREZZA

 

Raccolta in un angolo in pena,

o Madre trafitta nell’animo,

udisti e vedesti la strage

d’onore e bellezza del Figlio.

 

Non erano i cieli a comprendere

l’immenso Tuo santo dolore.

 

Tornarono al memore sguardo

posato a Tue pallide mani,

carezze dei riccioli biondi

nel vezzo d’anelli alle dita,

così come a cura del pargolo

usavi con cara dolcezza…

 

Ti parve la fronte divina

reclina nel sonno d’infante

da presso il Tuo viso materno.

 

E gioie materne godute

tornarono in mesto rimpianto.

Un attimo solo!   Poi spine,

poi fitte confitte nell’animo.

 

Piagata la fronte del Figlio

che luce del Cielo recava…

 

Recinta di spine la testa

sì bella, sì cara e divina…

 

Scomposta la chioma che l’oro

filato da luce iridava…

 

Piangenti quegli occhi soavi

quegli occhi… Tua vita… speranza…

quegli occhi che ascoso e mirabile

recavan l’eterno fulgore…

 

Deriso Tuo Figlio Divino

quel Figlio dal Cielo disceso

nel fervido seno virgineo…

 

Le lacrime tristi dell’animo

offerte con supplice amore

recinser di fiori la Vittima.

 

E fiori di tutte le pene

aggiungo al Tuo pianto di Madre.

 

 

   Indietro   Avanti