PARROCCHIA SANTA GIOVANNA ANTIDA THOURET

Adorazione eucaristica perpetua

"Il Padre cerca adoratori che lo adorino in Spirito e Verità" (Gv 4,24)

Home

Come raggiungerci Contatti Mail: venite.adoriamo@gmail.com
Venite adoriamo
La Parrocchia
L'adorazione
A tu per Tu
Le nostre preghiere
Testimonianze
Tabella adoratori
Regole e norme
Diventare adoratore
Archivio eventi

Adoriamo il Signore

Miracoli eucaristici
Preghiere di adorazione
Scritti sull'adorazione
Salmi di adorazione
Meditazioni
Luoghi di spiritualità
Canti
Adorazione on line

 

SANTO ROSARIO 

IN VERSI

 

IL SANTO ROSARIO

Misteri della gioia

Misteri della luce

Misteri del dolore

Misteri della gloria

 

Rosarium Virginis Mariae

Storia del Santo Rosario

 Santo Rosario in versi

"Faville nel Roseto"

di Stella Lomonaco Giugni

 

LITANIE  

 

PATER DE COELIS DEUS

 

Nel mistico velo che avvolge il mistero

Ti cerco, Signore, dagli orli infiniti

tra Spirito e Cielo.

 

Tu, Padre Divino,

ch’effondi il Tuo amore

paterno, sublime, sollecito e lieto,

Tu l’animo inondi.

 

L’amore che intorno si sparge nel bene

è solo il Tuo amore

che abbonda da Te

e spinge al legame d’amarci con Te.

 

Col don di favilla

ad accendere vita

e dote d’affetti

pe’ figli, mio sangue, mio giubilo e pene,

a Te genuflessa nel compito sacro,

specchiata nel tempo,

protesa sui passi,

col vuoto per me,

ritorna a Te tutto

in mia offerta per Te.

 

Tu Padre del Cielo, Tu senza principio,

che vita divina nell’unica Essenza

effondi nel Figlio e nel Vincolo Eterno,

quel Figlio, ch’è inno Tuo stesso per Te,

quel Figlio ci doni.

 

Agli angeli in fallo non desti perdono,

all’uomo caduto mandasti il Tuo Figlio

da vittima e Re.

 

Tu colmi il creato

d’eterna presenza,

Tuo regno è nel Cielo.

 

Tua sede è nell’animo alato di grazia

a tutti largita, da molti sdegnata,

da tanti perduta col fallo all’abbraccio,

dai buoni ripresa all’indulgere sacro.

 

Sull’ansie battenti dagli animi al Cielo,

che passano intorno presenti al Tuo amore,

imploro favori

e chiedo perdono per tutti e per me.

 

 

 

           Indietro   Avanti