PARROCCHIA SANTA GIOVANNA ANTIDA THOURET

Adorazione eucaristica perpetua

"Il Padre cerca adoratori che lo adorino in Spirito e Verità" (Gv 4,24)

Home

Come raggiungerci Contatti Mail: venite.adoriamo@gmail.com
Venite adoriamo
La Parrocchia
L'adorazione
A tu per Tu
Le nostre preghiere
Testimonianze
Tabella adoratori
Regole e norme
Diventare adoratore
Archivio eventi

Adoriamo il Signore

Miracoli eucaristici
Preghiere di adorazione
Scritti sull'adorazione
Salmi di adorazione
Meditazioni
Luoghi di spiritualità
Canti
Adorazione on line

 

Luoghi di spiritualità

Suore Adoratrici del Santissimo Sacramento

Il Beato Francesco Spinelli il 17 ottobre 1875, allora sacerdote novello, si reca in pellegrinaggio a Roma. Nella visita alle quattro basiliche della città eterna non manca quella dedicata alla Madre di Dio. Egli sosta dinanzi alle reliquie della culla di Betlemme, custodite nella basilica romana di Santa Maria Maggiore. Proprio di quella culla, simbolo del mirabile Mistero dell’Incarnazione del Figlio di Dio, don Francesco ricorda: “Mi sono inginocchiato innanzi ad essa, piansi, pregai e, giovane allora, sognai uno stuolo di vergini che avrebbero adorato Gesù in Sacramento”.

È l’intuizione di fondare un Istituto dedito all’ adorazione e alla carità; sogno che si avvera il 15 dicembre 1882 a Bergamo con la prima adorazione che segna la nascita delle Suore Adoratrici del Santissimo Sacramento.

Le Adoratrici trovano il loro atto di nascita, proprio davanti al mistero dell’incarnazione. Il Gesù di Betlemme è già il Gesù del Calvario ed è lo stesso che sull’altare del mondo ripresenta continuamente il suo sì al padre per la salvezza del mondo. La loro missione è l’adorazione e la carità verso i disabili, i malati gravi, gli ultimi.

Le Suore Adoratrici del Santissimo Sacramento hanno diverse comunità in Italia, in Africa e in America Latina.

A Roma la Comunità di Suore vive in via Trionfale 7071.

http://www.suoreadoratrici.it/default.asp