PARROCCHIA SANTA GIOVANNA ANTIDA THOURET

Adorazione eucaristica perpetua

"Il Padre cerca adoratori che lo adorino in Spirito e Verità" (Gv 4,24)

Home

Come raggiungerci Contatti Mail: venite.adoriamo@gmail.com
Venite adoriamo
La Parrocchia
L'adorazione
A tu per Tu
Le nostre preghiere
Testimonianze
Tabella adoratori
Regole e norme
Diventare adoratore
Archivio eventi

Adoriamo il Signore

Miracoli eucaristici
Preghiere di adorazione
Scritti sull'adorazione
Salmi di adorazione
Meditazioni
Luoghi di spiritualità
Canti
Adorazione on line

 

Storia del Pontificato

 

 

Storia del Pontificato

Papa Gregorio XIV

 

Fonte: Wikipedia

Gregorio XIV, nato Niccolò Sfondrati (Cremona, 11 febbraio 1535 - Roma, 16 ottobre 1591), fu Papa dall'8 dicembre 1590 alla sua morte.

Nativo di Cremona, venne eletto papa il 5 dicembre 1590 e consacrato l'8 dicembre successivo, succedendo a Papa Urbano VII. Come monaco era stato rinomato per la decenza e sobrietà della sua vita; ma il suo breve pontificato non venne segnato da alcun evento importante, ad eccezione del fatto che, istigato dal Re di Spagna e dal Duca di Mayenne, scomunicò Enrico IV di Francia, dichiarandolo un eretico e un persecutore da privare dei propri dominii, radunando inoltre un esercito per l'invasione della Francia. La storia di quella nazione mostra come tale procedimento venisse considerato allo stesso modo da clero, parlamento e popolo. Questo venne considerato come un abbandono della politica dei suoi predecessori, che cercavano di mantenere un equilibrio tra Francia e Spagna, schierandosi fermamente dalla parte degli interessi spagnoli, in parte perché Gregorio XIV venne eletto grazie all'influenza dei cardinali iberici.

I biografi menzionano un curioso tratto personale di Gregorio XIV, una tendenza nervosa al riso, che talvolta diventava irresistibile e che si manifestò anche durante la sua incoronazione. Gli successe Innocenzo IX, dopo la sua morte avvenuta a causa di un grosso calcolo, si dice del peso di 70 grammi.