PARROCCHIA SANTA GIOVANNA ANTIDA THOURET

Adorazione eucaristica perpetua

"Il Padre cerca adoratori che lo adorino in Spirito e Verità" (Gv 4,24)

Home

Come raggiungerci Contatti Mail: venite.adoriamo@gmail.com
Venite adoriamo
La Parrocchia
L'adorazione
A tu per Tu
Le nostre preghiere
Testimonianze
Tabella adoratori
Regole e norme
Diventare adoratore
Archivio eventi

Adoriamo il Signore

Miracoli eucaristici
Preghiere di adorazione
Scritti sull'adorazione
Salmi di adorazione
Meditazioni
Luoghi di spiritualità
Canti
Adorazione on line

 

Storia del Pontificato

 

Storia del Pontificato

Papa Giovanni XIII

 

Fonte: Wikipedia

Giovanni XIII, nato Giovanni dei Crescenzi (morto il 6 settembre 972), fu Papa dal 1 ottobre 965 alla sua morte.

Di nome Giovanni, era figlio di Giovanni (vescovo dopo la morte della moglie) e di Teodora II dei Teofilatti: era fratello di Crescenzio, patricius Romanorum, e di Stefania, signora di Palestrina, ed apparteneva alla stirpe dei Crescenzi.

Spese la sua carriera alla corte papale.

Venne eletto papa 5 mesi dopo la morte di Leone VIII, come candidato di compromesso, con l'approvazione dell'Imperatore Ottone il Grande. Il suo comportamento e l'appoggio straniero non lo resero benvoluto a Roma. Ci fu una rivolta che produsse il suo esilio temporaneo, che avvenne nel dicembre 965. Giovanni poté fare ritorno solo nel novembre 966.

Dopo la restaurazione Giovanni lavorò assieme a Ottone in direzione dello sviluppo ecclesiastico, inclusa la creazione dell'Arcivescovato di Magdeburgo. Sviluppò inoltre altri arcivescovati nell'Italia meridionale, riducendo l'influenza dell'Impero Bizantino e della Chiesa Ortodossa d'Oriente.

Nel Natale del 967 Giovanni incoronò Ottone II, figlio di Ottone I, come co-imperatore. Ottone II venne in seguito sposato con la nipote dell'imperatore bizantino Giovanni I Tzimisces. La mossa era parte del tentativo in corso di riconciliare la Chiesa occidentale e quella orientale.

Nel 972 Giovanni ricevette la visita di Osvaldo, Arcivescovo di York.