PARROCCHIA SANTA GIOVANNA ANTIDA THOURET

Adorazione eucaristica perpetua

"Il Padre cerca adoratori che lo adorino in Spirito e Verità" (Gv 4,24)

Home

Come raggiungerci Contatti Mail: venite.adoriamo@gmail.com
Venite adoriamo
La Parrocchia
L'adorazione
A tu per Tu
Le nostre preghiere
Testimonianze
Tabella adoratori
Regole e norme
Diventare adoratore
Archivio eventi

Adoriamo il Signore

Miracoli eucaristici
Preghiere di adorazione
Scritti sull'adorazione
Salmi di adorazione
Meditazioni
Luoghi di spiritualità
Canti
Adorazione on line

 

Storia del Pontificato

 

Storia del Pontificato

Papa Anastasio IV

 

Fonte: Wikipedia

Anastasio IV, nato Corrado della Suburra (morto a Roma il 3 dicembre 1154), fu Papa dal 1153 alla sua morte.

Corrado, romano di nascita, era figlio di Benedetto della Suburra. Prese parte alla doppia elezione del 1130 e fu uno degli oppositori più determinati dell'Antipapa Anacleto II. Quando Papa Innocenzo II fuggì in Francia, rimase in Italia come suo vicario. All'epoca della sua elezione, avvenuta l’8 luglio 1153, giorno della morte del suo predecessore, Eugenio III, era vescovo cardinale di Sabina. Fu incoronato il 12 luglio. Durante il suo breve pontificato, comunque, giocò il ruolo di pacificatore; scese a patti con l'imperatore Federico I nella tormentata questione della nomina alla sede vescovile di Magdeburgo e chiuse la lunga diatriba, che si era protratta per quattro pontificati, sulla nomina di San Guglielmo alla sede di York, inviandogli il pallium nonostante la continua opposizione del potente ordine dei cistercensi. Fu grazie ad i suoi uffici che il Pantheon venne restaurato. Tra le altre cose, accordò grandi privilegi all’Ordine degli Ospedalieri di San Giovanni di Gerusalemme. Anastasio morì il 3 dicembre 1154. Il suo successore fu Adriano IV.