PARROCCHIA SANTA GIOVANNA ANTIDA THOURET

Adorazione eucaristica perpetua

"Il Padre cerca adoratori che lo adorino in Spirito e Verità" (Gv 4,24)

Home

Come raggiungerci Contatti Mail: venite.adoriamo@gmail.com
Venite adoriamo
La Parrocchia
L'adorazione
A tu per Tu
Le nostre preghiere
Testimonianze
Tabella adoratori
Regole e norme
Diventare adoratore
Archivio eventi

Adoriamo il Signore

Miracoli eucaristici
Preghiere di adorazione
Scritti sull'adorazione
Salmi di adorazione
Meditazioni
Luoghi di spiritualità
Canti
Adorazione on line

 

La celebrazione liturgica dell'Eucarestia

 

 

Per i malati e per quanti non possono adorare il Signore nella nostra Cappella

Adorazione Eucaristica Perpetua on line

La vera adorazione è quella davanti ad un vero tabernacolo. Ma certamente il Signore gradisce anche questa adorazione virtuale. Dunque sarà cosa bella e preziosa "visitare" il Signore on line, come atto d'amore e di adorazione e come preparazione e incoraggiamento alla "vera" adorazione davanti al tabernacolo "reale".

 

Clicca sulla foto per adorare il Signore Gesù on line attraverso la webcam nella Chiesa St Mary nella città di Navan, in Irlanda.

Decreto circa il dono dell'Indulgenza durante l'Anno dell'Eucaristia (Penitenzieria Apostolica, 25 dicembre 2004)

 

I fedeli, che, impediti per malattia o altre giuste cause di poter visitare il SS.mo Sacramento dell'Eucaristia in una chiesa o oratorio, potranno conseguire l'Indulgenza Plenaria in casa propria o dovunque si trovino a motivo dell'impedimento se, con totale riprovazione d'ogni peccato, come è stato detto sopra, e con l'intenzione di osservare, non appena sarà possibile, le tre consuete condizioni, compiranno spiritualmente con il desiderio del cuore la visita, in spirito di fede nella reale presenza di Gesù Cristo nel Sacramento dell'Altare, e reciteranno il Padre Nostro e il Credo, aggiungendo una pia invocazione a Gesù Sacramentato (p.e. Sia lodato e ringraziato ogni momento il SS.mo Sacramento).

 

La finestra, collegata ad una web cam , sarà utile non solo alle persone ammalate per aiutarle a compiere la suddetta specie di visita, ma anche a chi lavora al computer ed è impossibilitato, per adempiere in quel momento ai propri doveri di stato, a compiere la visita fisicamente.